• DOVE SIAMO
    Lucca, Capannori
  • PER INFO
    0583.947879 / 335.1276857

I luoghi misteriosi di Lucca: tra mito e leggenda

03-10-2016 I luoghi misteriosi di Lucca: tra mito e leggenda

Lucca pur essendo una città abbastanza piccola è ricca di arte e di interessanti luoghi da vedere all’interno delle mura che circondano la città. Dentro queste, ma anche al di fuori di esse, ci sono anche diversi misteri che interessano i luoghi noti della città, miti e leggende che attraggono numerosi “amanti del genere”.
Tranquilli non dovrete recarvi in luoghi strani e inaspettati per scoprire i misteri della città, ma in quelli più comuni che fanno parte del normale itinerario turistico alla scoperta di Lucca.
 

I Misteri di Lucca

Ponte della Maddalena: iniziamo con un luogo “fuoriporta” che si trova in provincia di Lucca, per l’esattezza a Borgo Mozzano. Attorno alla creazione di questo ponte c’è una leggenda che narra che per completare in tempo l’opera, il capo muratore fece un patto con il diavolo: in cambio del completamento del ponte la notte stessa, il diavolo si sarebbe impossessato della prima anima che l’avrebbe attraversato. Pentitosi del patto, il capo muratore si prese gioco del diavolo facendo attraversare il ponte da un cane, che pare ancora oggi vaghi di tanto in tanto sul ponte alla ricerca dell’anima del Capo Muratore.

Il Giardino Botanico: questo affascinante luogo incontaminato, massima espressione della natura, nasconde una misteriosa leggenda. Si dice che nel laghetto del giardino botanico alcune notti va a sprofondare un misterioso carro di fuoco. Secondo la leggenda in questo carro vi sarebbe lo spettro di Lucida Mansi che vendette l’anima al diavolo in cambio dell’eterna giovinezza. Ed è proprio quest’ultimo, con l’aspetto di un bellissimo giovane, alla guida del carro infuocato.
 
Chiesa di Sant’Agostino: all’interno della Chiesa, nei pressi del dipinto della Madonna, è presente una misteriosa botola contenente un antico pozzo, che si dice conduca direttamente all’inferno. Pare che nessuno abbia mai avuto il coraggio di aprirla per verificare…
 
Cattedrale di San Martino: uno dei principali misteri legati a Lucca è quello del labirinto situato all’entrata laterale dell’arcata più piccola della Cattedrale di San Martino. L’immagine di questo labirinto viene spesso utilizzata per simboleggiare i misteri in Italia. Affianco al labirinto troviamo questa incisione:

HIC QUEM / CRETICUS / EDIT DEDA - / LUS EST / LABERINT / HUS DEQ(U)- / O NULLU - / S VADER - / E QUIVIT / QUI FUIT / INTUS / NI THESE - / US GRAT - / IS ADRIAN - / E STAMI- / NE IUTUS:
“Questo è il labirinto costruito da Dedalo cretese dal quale nessuno che vi entrò poté uscire eccetto Teseo aiutato dal filo d’Arianna”.

Questa stranissima figura di cui si cerca ancora oggi il significato pare sia presente anche in altre zone d’Italia. Oltre al Labirinto, la Cattedrale presenta diversi simboli esoterici tra cui la scacchiera che rappresenta un legame con la Massoneria.

Palazzo Bernardini: fu considerato il luogo del Demonio a causa della presenza di una pietra stranamente curva. Per la chiesa tutto ciò che nelle architetture risultava asimmetrico o storto, veniva considerato opera del diavolo.
 

Photo: Myrabella / Wikimedia Commons, attraverso Wikimedia Commons

Torna indietro

Blog

Seguici su