• DOVE SIAMO
    Lucca, Capannori
  • PER INFO
    0583.947879 / 335.1276857

Cosa vedere a Pistoia in un giorno

21-11-2018 Cosa vedere a Pistoia in un giorno

A metà strada tra Lucca e Firenze si trova la bellissima città di Pistoia, piena di fascino e di cose interessanti da visitare. Arrivare a Pistoia partendo da Lucca è veramente semplice, dista infatti solo 40 km ed è raggiungibile sia in auto che in treno. Il centro di Pistoia è visitabile in un giorno, per un tour davvero piacevole da trascorrere con la famiglia o con gli amici. Ci sono alcune tappe da fare assolutamente, quindi vi proponiamo cosa vedere a Pistoia in mezza giornata per scoprire tutte le bellezze e le particolarità di questa cittadina toscana da non perdere assolutamente.

Cosa visitare a Pistoia

Il Duomo di Pistoia

Risalente al X secolo e dedicato a San Zeno, il Duomo di Pistoia si trova nella bellissima Piazza Duomo. Sul tetto di questa Cattedrale si trovano le statue del santo Patrono di Pistoia, San Jacopo, e quella di San Zeno come se vegliassero sulla città. I due santi sono storicamente legati tra loro poiché il vescovo Zeno ricevette una reliquia di san Jacopo proveniente da Santiago de Compostela e che si trova in un altare d’argento, l’opera più suggestiva da ammirare nel duomo.

Palazzo dei Vescovi

Si trova a destra del Duomo, è un particolare edificio di mattoni con un loggiato ed archi a tutto sesto. Al piano terra del Palazzo dei Vescovi si trova l’ATP, l’Ufficio per il Turismo di Pistoia dove è utile fare tappa per farsi suggerire un tour di Pistoia, magari se si riesce a fermarsi per più di un giorno.

Il Campanile e il Battistero del Duomo

Accanto alla chiesa c’è il campanile del Duomo, una torre gotica con delle merlature a coda di rondine. Salendo 200 gradini si arriva in cima al campanile e da li si può ammirare un panorama fantastico di Pistoia che farà dimenticare tutta la fatica fisica per la “scalata”. Il Battistero è stato restaurato diverse volte nel corso dei secoli; è a pianta ottagonale e rifacendosi alla tradizione romanica pistoiese ha la facciata in marmo bicromo. Non è più utilizzato per le cerimonie religiose ma solo per degli eventi culturali.

L’Ospedale del Ceppo

Non è visitabile all’interno ma è possibile vedere parte dei suoi sotterranei e le visite hanno la durata di un’ora, organizzate da Pistoia Sotterranea. Si può visitare anche la sala anatomica dell’Antica Scuola Medica del Ceppo.

Il Museo Marino Marini

Nell’itinerario di cosa vedere a Pistoia in un giorno c’è anche il Museo Marini che non è assolutamente da perdere, raccoglie diverse opere d’arte contemporanea degli anni 40 di Marini, tra cui i nudi femminili detti Pomone, ispirati alla dea etrusca della fertilità.

Torna indietro

Blog

Seguici su