• DOVE SIAMO
    Lucca, Capannori
  • PER INFO
    0583.947879 / 335.1276857

Cosa fare a Lucca in inverno

19-11-2018 Cosa fare a Lucca in inverno

Le temperature ormai si sono abbassate e l’estate resta un bel ricordo ma i primi freddi di certo non ci impediscono di organizzare il prossimo viaggio. Magari si può scegliere una meta che permetta di vivere un bellissimo soggiorno immersi nella cultura, nel buon cibo e anche nel divertimento, pertanto la meta ideale potrebbe essere Lucca. Lucca in inverno è davvero indimenticabile e soprattutto sono diverse le cose da poter fare. Per questo abbiamo pensato ad una piccola guida utile per organizzare un itinerario delle cose da fare a Lucca in inverno.

Tour di Lucca in inverno

Il centro storico di Lucca

Una passeggiata lungo le mura di Lucca è praticamente d’obbligo; le mura di Lucca sono lunghe 4 km circa e sono rimaste intatte.
L’ingresso alla città è permesso dalle 8 porte presenti lungo le mura.
Arrivati poi a Piazza dell’Anfiteatro ci si sente immersi in un’altra epoca grazie alla presenza delle botteghe degli artigiani che ancora resistono alla forza della globalizzazione.
Fare shopping per le strade del centro di Lucca è inevitabile, è infatti impossibile resistere ai negozi in via Fillungo che vendono sempre qualcosa di particolare e accessibile ad ogni tasca.
Il centro storico di Lucca inoltre permette di fare una full immersion nella storia e nella cultura di questa splendida città toscana.
Visitare il Duomo di Lucca e la particolare Torre Guinigi vi permetterà di arricchire il vostro bagaglio culturale restando ammirati dalla bellezza di un’epoca passata ma che resta comunque viva.

Pizza Grande

In Piazza Napoleone, detta anche Piazza Grande, viene allestita, durante il periodo natalizio, una pista di pattinaggio sul ghiaccio.
Grandi e bambini possono divertirsi come non mai pattinando sul ghiaccio in una bella serata lucchese.
Piazza Napoleone fu fatta restaurare da Elisa Bonaparte per omaggiare suo fratello.

La ribollita

I locali tipici che si trovano nel centro storico preparano una ribollita da leccarsi i baffi.
Questo è uno dei piatti tipici della cucina lucchese, preparata con pane raffermo, verza, cavolo nero, fagioli bianchi ed impreziosita con lo squisito olio toscano.
Da assaggiare assolutamente, così come un buon piatto di baccalà e ceci.

Torna indietro

Blog

Seguici su