• DOVE SIAMO
    Lucca, Capannori
  • PER INFO
    0583.947879 / 335.1276857

Una giornata a Lucca, cosa vedere in una città d'arte e di storia.

04-11-2013 Una giornata a Lucca, cosa vedere in una città d'arte e di storia.

Lucca è un borgo medioevale circondato dalle spettacolari Mura edificate nel cinquecento che racchiude tantissimi tesori da esplorare mentre siete in vacanza nel b&b Il Ruscello di Giava. In questo primo post del blog dedicato al turismo a Lucca vi consigliamo alcune delle attrazioni, luoghi di interesse da non perdere per una giornata a Lucca tra storia ed arte.

Torre Guinigi e Torre delle Ore

La Torre Guinigi, è la prima tappa del nostro tour tra le cose da fare e vedere nella città di Lucca. La torre è stata costruita intorno al 1390 e si trova all’angolo tra via Sant’Andrea e via delle Chiavi D’Oro. Alta 45 metri è l’unica che non è stata abbattuta. Nella sommità della torre si trova un giardinetto pensile con alberi di lecci. La Torre domina la città e permette la vista delle differenti cinte murarie che circondavano la città. La Torre delle Ore è la più alta della città ed è stata restaurate recentemente ed aperta alle visite ai turisti. Il primo orologio che scandiva le ore con il solo suono della campana, mentre nel 1752 fu applicato un il quadrante. Per ammirare Lucca dall'alto, questo è il luogo ideale, con i suoi 207 gradini la Torre permette di vedere i tetti e le torri della città di Lucca e le montagne nei dintorni.

La Chiese di Lucca

Una città è ancora conosciuta con il nome di città dalle cento Chiese, per il gran numero di edifici religiosi visitabili. I principali Chiese da visitare sono certamente Il Duomo di Lucca, la Cattedrale di San Martino, la Chiesa di San Michele in Foro. All'interno delle Chiese sono ammirabili alcuni capolavori di alcuni esponenti della pittura rinascimentale come Nicola Pisano, Jacopo della Quercia e Tintoretto.

Basilica di San Frediano

Piazza dell'Anfiteatro o Piazza del Mercato La piazza è il centro turistico del paese dove ristorantini e botteghe artigiane si affollano per accogliere i turisti. Sorge esattamente dove sorgeva l'antico anfiteatro Romano e nel medioevo era il luogo delle assemblee pubbliche. Dalla piazza si comprende la struttura urbana delle città medioevali che dal centro si sviluppavano attraverso viuzze ed edifici fino alle mura in un intrico di vicoli, palazzi, botteghe e torri.

Palazzo Mansi

Il Palazzo Mansi è un Museo nel Museo, poiché il Palazzo è uno degli esempi delle dimore dei mercanti più ricchi di Lucca, un esempio di Domus Lucchese, originariamente una casa appartenente a famiglie patrizie poi acquistato dalla famiglia Mansi e ristrutturato internamente in stile barocco nel 1616. Il Palazzo ospita la collezione della Pinacoteca Nazionale, una collezione di opere italiane e straniere dal Rinascimento e il Settecento. Se decidete di fare una vacanza nel podere riconvertito a bed and breakfast a due passi da Lucca Il Ruscello di Giava in località Capannori, non perdete l'occasione di visitare la città.

Torna indietro

Blog

Seguici su